COMMERCIALE AMICO

Aggiornamenti ed informazioni utili sulle promozioni in corso.

Informazioni di carattere commerciale.






ARNOCANALI PER L'AMBIENTE

Arnocanali introduce FSC
Viviamo in una era in cui la tecnologia riesce a sfruttare l’energia che la natura offre, il sole, l’acqua, il vento, il calore del sottosuolo, in maniera pulita ed ecologica senza danneggiare il pianeta, ma non poniamo attenzione alla fonte più preziosa per noi, le foreste che ci circondano. Le foreste del pianeta forniscono acqua pulita, aria fresca ed aiutano a combattere il riscaldamento globale. Se gestite responsabilmente, danno grandi contributi alle comunità locali ed al mondo intero. Purtroppo oggigiorno l’80% delle foreste presenti sul pianeta vengono tagliate illegalmente, danneggiando e violando tutti i diritti umani. Per questo dal 2012 il gruppo Arnocanali Spa si impegna, introducendo solo carta FSC per le proprie documentazioni, a salvaguardare, anche se in piccola parte, il pianeta e le persone che lo abitano. La certificazione FSC (Catena di Custodia) è molto complessa perchè riguarda tutta la filiera, quindi, per produrre un depliant, un catalogo, un calendario che riporti il logo FSC, ci sarà una certificazione della foresta da cui provengono le fibre, la certificazione dei trasformatori, della cartiera, del distributore della carta e, per finire, deve essere certificato FSC anche lo stampatore partner di Arnocanali.

Che cos’è FSC?
Il Forest Stewardship Council (FSC) è un’organizzazione non governativa e noprofit creata nel 1993, che include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano legno e carta, scienziati e tecnici, che operano insieme per promuovere in tutto il mondo una gestione delle foreste e delle piantagioni che tuteli l’ambiente naturale, sia utile per la gente (lavoratori e popolazioni locali) e valida dal punto di vista economico, in linea con i principi dello sviluppo sostenibile. I membri di FSC, oltre 630 nel mondo, sono ripartiti in 3 Camere: una rappresenta gli interessi ambientali, una quelli sociali ed una quelli economici.

Che cosa fa FSC?
FSC ha definito, con il consenso e la partecipazione equilibrata di tutte le parti interessate (stakeholders), l’insieme dei Principi e Criteri di buona gestione forestale di riferimento, basati su rigorosi parametri ambientali e sociali, validi in tutto il mondo. Inoltre, ha sviluppato uno speciale sistema di certificazione della gestione forestale e della rintracciabilità del legno (Chain-of-Custody, COC), nonché di etichettatura dei prodotti. Le foreste sono controllate e valutate in maniera indipendente da Enti di certificazione accreditati da FSC, che ne controllano l’operato per assicurarne la competenza e la credibilità. Allo stesso modo, gli enti di certificazione accreditati controllano e valutano le fasi di lavorazione e commercializzazione dei prodotti forestali per garantire la rintracciabilità degli stessi dalla foresta d’origine, fino al punto vendita. Questi controlli, insieme allo speciale sistema di etichettatura, permettono alle aziende e ai consumatori di identificare il legno e i prodotti legnosi che provengono da foreste gestite in modo corretto e responsabile secondo gli standard FSC. La certificazione FSC può essere adottata da proprietà forestali o aziende del legno, sia singolarmente che in gruppo; in quest’ultimo caso, vi sono evidenti vantaggi organizzativi ed economici.